Effetto Barbie: Photoshop Preset

AUTORE

Tabella dei Contenuti

Photoshop preset da URLO: come replicare il color grading del film Barbie con Photoshop/camera raw

È stato il tormentone dell’estate, l’evento cinematografico più atteso, nel bene e nel male sulla bocca di tutti: sto parlando del film Barbie.

Io, naturalmente, sono stato catturato dalle scelte grafiche e dal magistrale uso del color grading tanto da dedicargli un tutorial su come replicarlo e farne un preset in Photoshop/camera raw.

Ma non finisce qui! Puoi avere il preset Barbie gratuito, compila il form qui sotto iscriviti alla newsletter per scaricarlo.

Ma ora, bando alle ciance. Andiamo a vedere come si fa!

Cos’è esattamente un preset?

Prima di addentrarci nella pratica, partiamo dalle basi: cos’è esattamente un preset?

Il preset è un insieme di correzioni pre-impostate che vengono applicate a fotografie ed immagini per modificarle. Assomiglia grosso modo ad un filtro, ma a differenza di questo che si applica sopra la foto come fosse una patina, il preset agisce sui singoli parametri della foto e li modifica seguendo le impostazioni pre-impostate.

Perché usare i preset e quali sono i vantaggi

Perché usare i preset? Usare i preset semplifica e accorcia significativamente il flusso di lavoro, ti aiuta ad aumentare l’impatto visivo delle immagini, rende riconoscibile il tuo brand oltre a comunicare coerenza e professionalità.

Con l’avvento dei Social, il photo editing è diventato sempre più richiesto ed importante. Le immagini sono il primo elemento in grado di catturare lo sguardo e l’interesse del pubblico. Per questo è necessario usarle per distinguersi nei social.

Instagram è un esempio lampante: avere un feed personalizzato, coerente con la propria identità/brand e professionale è ormai la base.

Questo richiede tanto studio e tante ore lavoro sulle immagini, ma con i preset hai la possibilità di salvare le impostazioni predefinite ed applicarle alle tue immagini con un solo click, anziché passare ore a cercare di replicare quel determinato “look” ogni singola volta.

Come creare il tuo preset “Barbie” in Photoshop

Ecco tutti i passaggi per creare il tuo preset personalizzato

Passiamo finalmente alla pratica. Ecco tutti i passaggi per creare il tuo preset personalizzato ispirato al film Barbie. In questa guida vedremo come farlo con Camera Raw.

Nota Bene: in questa guida andremo a realizzare un preset partendo da una foto per poi andare ad applicarlo ad altre immagini. Il processo è semplice e veloce, ma questo non vuol dire che un determinato preset sia applicabile indiscriminatamente a qualsiasi foto. Per ottenere un risultato davvero ottimo, sarà comunque utile andare ad adattare i parametri del preset alla foto cui si applica. Ma non preoccuparti, si tratta di piccoli brevi ritocchi, il risparmio di tempo è comunque assicurato!

Iniziamo aprendo Photoshop e importando l’immagine su cui vogliamo creare e applicare il nostro preset.
Assicurati di creare un oggetto avanzato per poter applicare successivamente il filtro Camera Raw.
Io ho scelto un’immagine in cui fosse presente il rosa e l’azzurro perché si presta meglio per l’applicazione di questo preset. Importante tenere sempre aperta anche l’immagine di riferimento per la realizzazione del preset.

donna vestita di rosa e mare sullo sfondo
Immagine di partenza
frame tratto da film barbie: barbie e ken in auto
Immagine di riferimento

Bene, ora possiamo aprire il filtro Camera Raw e iniziamo a regolare le impostazioni per replicare il color grading del film Barbie. Ricordati che l’obiettivo è ottenere colori saturi e un cielo azzurro come nell’immagine di riferimento qui sotto.

Andremo quindi ad agire sui parametri dell’immagine come segue.

Temperatura e Tinta

  • Lascia invariata la temperatura.
  • Regola la tinta a +20.

Esposizione e Contrasto

  • Aumenta l’esposizione di circa +0.20/0.25.
  • Lascia invariato il contrasto.

Luci, Ombre, Bianchi e Neri

  • Riduci le luci di circa -10/-13.
  • Aumenta leggermente le ombre di circa +35-36.
  • Riduci i bianchi di circa -18.
  • Aumenta i neri di circa +27.

Texture, Vividezza e Saturazione

  • Riduci la texture della pelle di circa -10/-11.

Noterai che nell’immagine di riferimento, pur essendo caratterizzato da colori molto vividi e saturi, l’incarnato di Barbie rimane molto delicato e naturale ed è proprio quello che andremo a replicare.

  • Aumenta la vividezza e la saturazione di tutti i colori di circa +30.

La curva

  • Regola la curva per ottenere un leggero aumento del contrasto, creando una lieve curva a “S”.
screeshot curva colori photoshop
Curva

Mixer colori

Nel mixer colori andiamo a regolare le tonalità e le saturazioni dei vari colori per ottenere il nostro preset effetto Barbie. Ecco alcune regolazioni chiave:

  • Rossi: Tonalità -25, Saturazione -18
  • Arancioni: Tonalità -11, Saturazione -64
  • Gialli: Saturazione +64
  • Verdi: Saturazione -33
  • Azzurri e Blu: Saturazione +20

Luminanza

Nelle luminanze, regola solo gli arancioni a +18.

Screenshot impostazioni nel menu tonalità photoshop
Tonalità
screenshot impostazioni menu saturazione in photoshop
Saturazione
screenshot impostazioni menu luminanza photoshop
Luminanza

Nota Bene: Tutte queste modifiche servono a smorzare un po’ l’effetto della vividezza e della saturazione che abbiamo messo prima. Perché?
Perché, sebbene nel film i colori siano molto vividi e saturi, l’incarnato di Barbie rimane sempre naturale e “pulito”, come puoi vedere nell’immagine di riferimento (non badare all’incarnato di Ken che è invece tendente all’arancio) o in questa qui sotto.

scena film barbie con Barbie alla guida della sua auto rosa
Incarnato naturale di Barbie

Color grading

Ora andiamo ad agire direttamente sul color grading. Cosa faremo?
Per prima cosa regoliamo le ombre, dove andremo a mettere del rosa: tonalità +320 e saturazione +20

Nei mezzitoni andiamo a mettere del giallo, perché presente nell’immagine di riferimento: tonalità +42, saturazione +20

Stessa cosa nelle luci: tonalità +42, saturazione +20

color grading ombre in photoshop
Color grading: ombre
Color grading mezzitoni photoshop
Color grading: mezzitoni
color grading luci photoshop
Color grading: luci

Calibrazione

Nella calibraziione regoliamo le tonalità del rosso primario a -7, verde primario a +7, blu primario -9. Saturazione: rosso primario +10, verde primario -8, blu primario +8.

Qui sotto puoi vedere il prima e il dopo, noterai che l’immagine che ne risulta è molto più satura di quella di partenza, pur rispettando la naturalezza dell’incarnato.

immagine a confronto in photoshop: prima e dopo le modifiche
Prima e dopo

Rendi il cielo azzurro con le maschere di Camera Raw

Per rendere il cielo “azzurro Barbie”, utilizzeremo una funzione molto potente di Camera Raw che è quella delle maschere create con intelligenza artificiale.
Ti spiego come funziona: nel momento in cui io indicherò a Camera Raw di selezionare un determinato intervallo di colori (in questo caso l’azzurro), il software andrà a prendere quell’intervallo creando automaticamente una maschera, permettendomi di applicare le mie modifiche solo a quella determinata selezione. Una funzione davvero molto, molto utile!

Applichiamo le seguenti regolazioni sull’intervallo selezionato, cioè l’azzurro:

  • Temperatura: -43
  • Tonalità: -12
  • Saturazione: Aumentate a vostro piacimento.
intervallo colori in photoshop
Intervallo colori
Menu maschera camera raw
Maschera camera raw: impostazioni

Vedi che il cielo della nostra immagine è ora molto più saturo rispetto all’immagine di partenza.

immagine a confronto: stessa foto con impostazioni diverse in photoshop
Cielo prima e dopo

Come salvare il preset creato in Camera Raw

Una volta soddisfatti del risultato, salviamo il preset con tutte le impostazioni escludendo però la mascheratura. Perché? Perché non tutte le immagini funzionano con l’intervallo di colore.
La funzione di Ai che abbiamo visto nell’intervallo di colore non è detto che funzioni con tutti gli altri sfondi o cieli.

salvataggio preset in photoshop: passo 1
Passo 1: salva impostazioni
salvataggio preset passo 2: seleziona parametri
Passo 2: seleziona parametri
salvataggio preset photoshop passo tre: rinomina e salva
Passo 3: rinomina e salva

Come applicare il Preset ad altre foto

Ora che l’abbiamo salvato, possiamo applicare il nostro magnifico preset “Barbie” ad altre foto con un solo click. Segui questi passaggi:

  1. Apri l’immagine in Photoshop.
  2. Clicca su “Filtro” e seleziona “Camera Raw.”
  3. Carica il preset, io l’ho rinominato “Barbie”, utilizzando l’opzione “Carica Impostazioni.”
  4. Regola eventualmente i parametri per adattarli alla nuova immagine.
  5. Applica il preset e ammira il risultato!

Ecco alcuni esempi di immagini a cui ho applicato il “preset Barbie”.

ragazza bionda in piscina a sfioro con sfondo urbano
Prima
ragazza bionda in piscina con sfondo urbano costume rose e cielo azzurro effetto Barbie
Dopo applicazione preset Barbie
donna in strata di spalle con gonna bianca in toulle, maglia e zainetto rosa pallido
Prima
donna di spalle in strada con gonna bianca in toulle, maglia e zaino rosa e cielo effetto barbie
Dopo applicazione preset Barbie

Conclusioni e Preset in regalo

Ecco fatto! Ora puoi creare fantastiche immagini ispirate al color grading del film Barbie con un solo click. Non dimenticarti di sperimentare e adattare le impostazioni in base alle tue preferenze e alle specifiche delle immagini.

Inoltre, ora che sai come si fa, puoi creare e salvare qualsiasi preset da utilizzare quando vuoi, accorciando notevolmente i tempi di lavoro.

Prima di salutarti, ecco un piccolo regalo per te: il preset di Barbie che ho creato per questa guida.
Per averlo segui queste indicazioni:

1. Compila il form qui sotto ed iscriviti alla newsletter

2. Ricevi la mail per confermare la tua identità

3. Attendi pochi minuti e riceverai la mail con il link per il download del preset

A presto,

Gianluca

Scarica il preset fotografico del film Barbie

Condividi:

Facebook
LinkedIn
Categorie